L’allenamento EMS per la riduzione del mal di schiena cronico

Le conclusioni dello studio Boeckh-Behrens e le prime evidenze dei benefici della Elettro Stimolazione

 

Lo stile di vita sociale e professionale del terzo millennio è responsabile di un numero sempre crescente di individui che soffrono di mal di schiena cronico. Nell’ambito della ricerca di un metodo efficace di prevenzione e alleviamento, la comparsa della Elettro Stimolazione Muscolare (EMS) ha ricevuto una rapida attenzione per i suoi effetti nelle applicazioni mediche.

La pratica dell’allenamento EMS è infatti nata come strumento di riabilitazione, per aiutare i pazienti nel ridurre i sintomi del dolore cronico o conseguente ad infortuni.

Dai primi anni Duemila l’interesse verso più ampie applicazioni dell’EMS, specificamente sportive, è notevolmente aumentato.

Determinante in tal senso è stato lo studio condotto nel 2002 da Boeckh-Behrens presso l’Università di Bayreuth in Germania [1].

 

1. METODOLOGIA

L’obiettivo dei ricercatori era identificare gli effetti dell’allenamento EMS su pazienti con un alto indice di mal di schiena cronico

(elaborato sulla base di un dettagliato questionario, ripetuto a posteriori. Un esempio di calcolo dell’indice del mal di schiena cronico è presente qui: http://www.orthopaedicscore.com/scorepages/back_index.html)

Sono stati individuati 49 pazienti volontari idonei, ossia con un alto indice di dolore cronico:

  • 37 donne
  • 18 uomini
  • 47 anni età media

I partecipanti hanno preso parte al seguente programma di allenamenti con elettrostimolazione:

  • 5 settimane
  • 25 minuti a seduta
  • 2 volte a settimana

 

2. RISULTATI

Al termine delle 5 settimane di allenamenti, questi sono i dati sistemici riportati:

EFFETTI RISCONTRATI PERCENTUALE DI RISCONTRO
riduzione del dolore cronico, sia per intensità che per durata. 88.7%
dolore cronico totalmente alleviato 38,8%
miglioramento della sensazione fisica generale 61.4%
miglioramento generale dell’umore 75.5%
aumento generale della vitalità 69.4%
miglioramento nella stabilità corporea 57.1% maschi, 85.7% donne
miglioramento forme corporee 50%
maggiore rilassatezza al termine sessioni 75.5%

 

3. CONCLUSIONI

Le evidenze dello studio concludono che l’allenamento con elettrostimolazione aiuta a limitare il mal di schiena in modo efficace. Si è rivelato come lo stimolo elettrico non solo attiva i gruppi muscolari maggiori, ma soprattutto i muscoli più profondi, quelli ossia più difficili da attivare attraverso un allenamento convenzionale.

In aggiunta a benefici diretti al probema cronico, si sono registrati benefici più ad ampio raggio, che includono miglioramenti tangibili su aspetti di umore e vitalità generale.

Con lo studio di Boeckh-Behrens l’allenamento total body EMS ha trovato la sua affermazione al di fuori delle applicazioni medicali, come metodo sportivo di condizionamento dagli effetti molto rapidi, e di impatto positivo oltre la sfera della forma fisica.

 

Note:

[1] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5664316/

Prenota il tuo allenamento

Chiama il numero
0521 985454

Manda una email a segreteria@geminimedicina.it

Manda un messaggio WhatsApp a
348 662 9104

PRENOTA ONLINE

ORARI DI APERTURA

Lunedì – Venerdì: 8.00 – 20.30
Sabato: 8.00 – 13.00
Domenica: Chiuso

Gemini Medicina Specialistica.
Una scelta di salute
consapevole.